zenises-logo

Condizioni standard per la vendita di beni - Zenises DMCC

interpretazione 1

1.1 In questi termini:
"Acquirente" indica la persona che accetta la citazione scritta del Venditore per la vendita delle Merci o il cui Ordine Scritto per le Merci è accettato dal Venditore;
"Beni": le merci (comprese eventuali rate delle merci o parti di loro) che il venditore deve fornire in conformità a questi termini;
"Venditore" significa Zenises DMCC;
"Contratto": il contratto per la vendita e l'acquisto delle merci;
"Incoterms": le norme internazionali per l'interpretazione dei termini commerciali della Camera di commercio internazionale in vigore alla data di stipulazione del contratto;
"Termini" si intendono i termini standard di vendita indicati nel presente documento e (a meno che il contesto non lo richieda) include eventuali termini speciali concordati nella scrittura tra l'Acquirente e il Venditore;
"Scrittura" e qualsiasi espressione simile, comprendono la trasmissione fax o la posta elettronica, ma nessuna altra forma di comunicazione elettronica.
1.2 Un riferimento ai presenti Termini a una disposizione di uno statuto deve essere interpretato come un riferimento a tale disposizione come modificata, riesaminata o estesa nel tempo rilevante.
1.3 Le intestazioni dei presenti Termini sono solo per la comodità e non incidono sulla loro interpretazione.

2 La base della vendita

2.1 Il venditore venderà e il compratore acquista i beni in conformità con la citazione scritta del venditore (se accettata dall'acquirente) o l'ordine scritto dell'acquirente (se accettato dal venditore), in entrambi i casi a questi termini, che Disciplinano il Contratto a esclusione di qualsiasi altra condizione a cui è accettata o presunta una tale citazione da accettare, o qualsiasi tale ordine sia fatto o preteso per essere effettuato dall'Acquirente.
2.2 Nessuna variazione a questi Termini è vincolante a meno che non sia stato concordato nella scrittura tra i rappresentanti autorizzati dell'acquirente e del venditore.
2.3 I dipendenti o gli agenti del Venditore non sono autorizzati a presentare alcuna dichiarazione relativa ai Beni se non confermato dal Venditore in Scrivere. Nell'entrare il contratto, l'acquirente riconosce che non si basa su tali dichiarazioni che non sono così confermate, ma nulla in questi termini influisce sulla responsabilità di entrambe le parti per la falsa dichiarazione fraudolenta.
2.4 Qualsiasi consiglio o raccomandazione fornita dal Venditore o dai suoi dipendenti o agenti all'Acquirente o ai suoi dipendenti o agenti per quanto riguarda l'immagazzinamento, l'applicazione o l'utilizzo delle merci che non sono confermate nella scrittura da parte del Venditore è seguita o agita interamente Il rischio del compratore e, di conseguenza, il Venditore non sarà responsabile di tali consigli o raccomandazioni che non siano così confermati.
2.5 Ogni errore o omissione tipografica, clericale o di altro genere in qualsiasi letteratura di vendita, quotazione, listino prezzi, accettazione dell'offerta, fattura o altro documento o informazione emessa dal Venditore sarà soggetta a correzione senza alcuna responsabilità da parte del Venditore.

Ordini e specifiche 3

3.1 Nessun ordine presentato dall'Acquirente sarà considerato accettato dal Venditore a meno che non sia confermato in Scrivenza dal rappresentante autorizzato del Venditore.
3.2 L'Acquirente è responsabile del Venditore per garantire l'esattezza dei termini di qualsiasi ordine (comprese eventuali specifiche applicabili) presentate dall'Acquirente e per fornire al Venditore le informazioni necessarie relative ai Beni entro un tempo sufficiente per consentire al Venditore Per eseguire il Contratto in conformità ai suoi termini.
3.3 La quantità, la qualità e la descrizione delle merci e tutte le specifiche per esse devono essere stabilite nella citazione del venditore (se accettata dall'acquirente) o nell'ordine del compratore (se accettata dal venditore).
3.4 Se le merci devono essere fabbricate o qualsiasi processo deve essere applicato alle merci da parte del venditore in conformità a una specifica presentata dall'acquirente, l'acquirente deve indennizzare il venditore contro tutte le perdite, danni, costi e spese aggiudicati o sostenuti Da parte del Venditore in connessione, o pagato o accettato di essere pagato dal Venditore in connessione con, o pagato o accettato per essere pagato dal Venditore in liquidazione, qualsiasi pretesa per violazione di qualsiasi brevetto, copyright, design, marchio o Altri diritti di proprietà industriale o intellettuale di qualsiasi altra persona risultante dall'uso del Venditore in base alla specifica del compratore.
3.5 Il Venditore si riserva il diritto di apportare qualsiasi modifica alla specifica delle merci che devono essere conformi ai requisiti previsti dalla legge o dell'UE o, laddove le merci devono essere fornite alla specifica del Venditore, che non influenzano materialmente la loro qualità o prestazione.
3.6 Nessun ordine accettato dal Venditore può essere annullato dall'Acquirente tranne che con l'accordo scritto del Venditore e con le condizioni che l'Acquirente dovrà indennizzare totalmente il Venditore contro tutte le perdite (compresa la perdita di profitto), le spese (incluse Il costo di tutti i lavori e materiali utilizzati), danni, oneri e spese sostenute dal Venditore a seguito di cancellazione.

Prezzo 4 delle merci

4.1 Il prezzo delle Merci sarà il prezzo quotato del Venditore o, se non è stato citato alcun prezzo (o un prezzo quotato non è più valido), il prezzo elencato nell'elenco prezzi pubblicato dal Venditore corrente alla data di accettazione dell'ordine. Tutti i prezzi indicati sono validi solo per 30 giorni o fino a prima accettazione da parte dell'acquirente, dopo il quale possono essere modificati dal Venditore senza dover avvisare l'Acquirente.
4.2 Il Venditore si riserva il diritto, mediante notifica scritta all'Acquirente in qualsiasi momento prima della consegna, ad aumentare il prezzo delle merci per riflettere qualsiasi aumento del costo del Venditore dovuto a qualsiasi fattore al di fuori del controllo del Venditore ( Quali, a titolo esemplificativo, qualsiasi fluttuazione dei cambi, la regolamentazione monetaria, la modifica dei dazi, un aumento significativo dei costi del lavoro, dei materiali o di altri costi di fabbricazione), qualsiasi modifica delle date di consegna, quantità o specifiche per le merci richieste dalla Il compratore, o qualsiasi ritardo causato da qualsiasi istruzione del compratore o il fallimento dell'acquirente per fornire al Fornitore informazioni o istruzioni adeguate.
4.3 Salvo diversa indicazione nella citazione scritta del venditore o in qualsiasi listino prezzi del Venditore e salvo diversamente concordato nella Scrivetta tra l'Acquirente e il Venditore, tutti i prezzi sono forniti dal Venditore su base ex-works e dove il Venditore acconsente Per consegnare le merci a meno che nei locali del Venditore, l'Acquirente è tenuto a pagare le spese del Venditore per il trasporto, l'imballaggio e l'assicurazione.
4.4 Il prezzo è escluso da qualsiasi imposta di vendita applicabile, che l'Acquirente sarà inoltre tenuta a pagare al Venditore.
4.5 Il costo dei pallet e dei contenitori rimborsabili verrà addebitato all'Acquirente in aggiunta al prezzo delle merci, ma il credito completo verrà assegnato all'Acquirente a condizione che siano restituiti indesiderati al Venditore prima della data di pagamento dovuta.

Condizioni di pagamento 5

5.1 In base a termini speciali concordati tra Scrivere tra il Compratore e il Venditore, il Venditore può fatturare all'Acquirente il prezzo dei Beni in qualsiasi momento dopo che il Venditore ha notificato all'Acquirente che i Beni sono pronti per la raccolta o (come per il caso Può essere) il Venditore ha offerto la consegna della merce.
5.2 L'Acquirente paga il prezzo delle Merci secondo i termini della fattura del Venditore e il Venditore avrà il diritto di recuperare il prezzo, nonostante tale consegna non sia avvenuta e la proprietà dei Beni non è passata all'Acquirente . Il tempo di pagamento del prezzo è dell'essenza del contratto. Le ricevute per il pagamento saranno rilasciate solo su richiesta.
5.3 Tutte le merci rimangono di proprietà di Zenises DMCC fino a che Zenises DMCC abbia ricevuto in contanti o liquidato i fondi in tutto il prezzo del Mercato e tutte le altre merci accettate per essere vendute da Zenises DMCC all'acquirente per il quale è dovuto il pagamento.

Consegna 6

6.1 La consegna della merce sarà effettuata dall'acquirente che raccoglie le merci presso i locali del venditore in qualsiasi momento dopo che il Venditore abbia notificato all'Acquirente che le merci sono pronte per la raccolta o, se un altro luogo di consegna è concordato dal Venditore, Il Venditore che consegna le merci a quel luogo.
6.2 Tutte le date indicate per la consegna delle merci sono solo approssimative e il Venditore non sarà responsabile per qualsiasi ritardo nella consegna delle Merci causate. Il tempo di consegna non è dell'essenza del contratto a meno che non sia stato concordato in precedenza dal Venditore in scrittura. Le merci potranno essere consegnate dal venditore in anticipo rispetto alla data di consegna indicata, previa notifica ragionevole all'acquirente.
6.3 Qualora le merci dovessero essere consegnate in rate, ogni consegna costituisce un contratto separato e il Venditore non riesce a consegnare una o più delle quote in conformità a queste Condizioni o qualsiasi richiesta da parte dell'acquirente per uno o più Le rate non consentono all'acquirente di trattare il Contratto nel suo complesso come ripudiato.
6.4 Se il Venditore non riesce a consegnare le Merci (o qualsiasi rata) per qualsiasi motivo diverso da qualsiasi causa al di fuori del ragionevole controllo del Venditore o colpa del Compratore e il Venditore è pertanto responsabile dell'acquirente, la responsabilità del Venditore è limitata all'eccesso (Se del caso) del costo all'Acquirente (nel mercato più economico disponibile) di merci simili per sostituire quelli non consegnati al prezzo dei Beni.
6.5 Se l'Acquirente non effettua la consegna dei Beni o non fornisce al Fornitore le istruzioni di consegna appropriate al momento previsto per la consegna (altrimenti per motivi di causa oltre il ragionevole controllo del Compratore o per colpa del Venditore), senza Limitando qualsiasi altro diritto o rimedio a disposizione del Venditore, il Venditore può:
6.5.1 Conserva le Merci fino alla consegna effettiva e carica l'Acquirente per i costi ragionevoli (inclusa l'assicurazione) di stoccaggio; o
6.5.2 Vendere le merci al prezzo più conveniente e (dopo aver dedotto tutte le spese ragionevoli di stoccaggio e vendita) acconsente all'acquirente per l'eccedenza del prezzo previsto dal Contratto o addebitare all'Acquirente eventuali mancanze inferiori al prezzo previsto dal Contratto.

Rischio e proprietà di 7

7.1 Il rischio di danneggiamento o di perdita delle merci passerà all'acquirente:
7.1.1 Nel caso di merci da consegnare presso i locali del Venditore, al momento in cui il Venditore notifica all'Acquirente che i Beni sono disponibili per la riscossione; o
7.1.2 Nel caso di merci da consegnare diversamente che presso i locali del venditore, al momento della consegna o, se l'Acquirente non riesce a prendere in consegna le merci, l'ora in cui il Venditore ha offerto la consegna dei Beni.
7.2 Nonostante la consegna e il passaggio del rischio nei beni o in qualsiasi altra disposizione dei presenti Termini, la proprietà dei Beni non deve passare all'Acquirente fino a che il Venditore non abbia ricevuto in contanti o pagato i fondi per l'intero costo del Beni E tutte le altre merci accettate per essere vendute dal Venditore all'Acquirente per il quale il pagamento è dovuto.
7.3 Fino a quando la proprietà dei beni non passa all'acquirente, il compratore tiene i beni come agente fiduciario del venditore e Bailee e tiene i beni separati da quelli dell'acquirente e di terzi e correttamente conservati, protetti e assicurati E identificato come proprietà del Venditore, ma l'Acquirente può rivendere o utilizzare i Beni nel corso ordinario della sua attività.
7.4 Fino a quando la proprietà dei beni passa all'acquirente (e purché le merci siano ancora in esistenza e non siano state rivendute), il venditore può in qualsiasi momento richiedere all'acquirente di consegnare le merci al venditore e se L'acquirente non lo fa immediatamente, entra in qualsiasi luogo dell'acquirente o di terzi in cui le merci sono immagazzinate e repossess le merci.
7.5 L'Acquirente non ha il diritto di impegnare o in alcun modo far valere a titolo di garanzia per qualsiasi indebitamento qualsiasi Merce che rimane di proprietà del Venditore, ma se l'Acquirente effettua tutte le somme dovute dall'Acquirente al Venditore ( Senza limitare qualsiasi altro diritto o rimedio del Venditore) siano immediatamente dovuti e dovuti.

Garanzie e responsabilità 8

8.1 Fatte salve le seguenti disposizioni, il Venditore garantisce che i Beni corrisponderanno alla loro specifica al momento della consegna e saranno esenti da difetti di fabbricazione conformemente ai termini del costruttore.
8.2 La presente garanzia è fornita dal Venditore alle seguenti condizioni:
8.2.1 Il Venditore non si assume alcuna responsabilità nei confronti di alcun difetto nei Beni derivanti da qualsiasi disegno, disegno o specifica fornita dall'Acquirente;
8.2.2 Il Venditore non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi difetto derivante da usura eccessiva, danni volontari, negligenza, condizioni di lavoro anomale, mancato rispetto delle istruzioni del Venditore (sia orale o scritto), abuso, alterazione o riparazione del Merci senza l'approvazione del Venditore;
8.2.3 Il Venditore non sarà responsabile per la presente garanzia (o qualsiasi altra garanzia, condizione o garanzia) se il prezzo totale per le Merci non è stato pagato entro la data di scadenza del pagamento;
8.2.4 La presente garanzia non si estende a parti, materiali o attrezzature non fabbricati dal Venditore, per i quali l'Acquirente potrà beneficiare esclusivamente di qualsiasi garanzia o garanzia fornita dal produttore al Venditore.
8.3 Tutte le garanzie, condizioni o altri termini previsti dalla legge o dal diritto comune sono esclusi nella misura massima consentita dalla legge.
8.4 Un reclamo da parte dell'Acquirente basato su qualsiasi difetto nella qualità o condizione dei Prodotti o la loro mancata corrispondenza con le specifiche dovrà (se la consegna è rifiutata o rifiutata dall'Acquirente) essere notificato al Venditore entro sette giorni dalla data di consegna . Se la consegna non viene rifiutata e l'Acquirente non informa il Venditore di conseguenza, l'Acquirente non avrà il diritto di rifiutare la Merce e il Venditore non avrà alcuna responsabilità per tale difetto o fallimento, e l'Acquirente sarà tenuto a pagare il prezzo come se i Beni fossero stati consegnati in conformità al Contratto.
8.5 Qualora una denuncia valida per una qualsiasi delle merci che si basi su un difetto della qualità o delle condizioni dei Beni o il loro inadempimento di specifica viene notificata al Venditore in conformità a queste Condizioni, il Venditore può sostituire i Beni ( O la parte in questione) gratuitamente o, a sua esclusiva discrezione, rimborsare all'Acquirente il prezzo delle merci (o una parte proporzionale del prezzo), nel qual caso il Venditore non avrà altra responsabilità per l'Acquirente.
8.6 Salvo per la morte o per lesioni personali causate dalla negligenza del Venditore o responsabilità per i prodotti difettosi ai sensi del Consumer Protection Act 1987, il Venditore non sarà responsabile per l'Acquirente a causa di qualsiasi rappresentazione (a meno che non sia fraudolento) o qualsiasi garanzia implicita , Condizione o altro termine, o qualsiasi dovere di diritto comune, o secondo i termini espressi del Contratto, per la perdita di profitto o per qualsiasi perdita o danno, danni, spese, spese o altre richieste di risarcimento, Dalla negligenza del Venditore, dei suoi dipendenti o agenti o di altro tipo) derivanti da o in connessione con la fornitura delle merci (compresi eventuali ritardi nella fornitura o qualsiasi mancata fornitura delle merci in conformità al Contratto o affatto) o Il loro utilizzo o la rivendita da parte dell'acquirente e l'intera responsabilità del Venditore in relazione o in connessione con il Contratto non deve superare il prezzo dei Beni tranne che espressamente previsto nei presenti Termini.
8.7 Il Venditore non sarà responsabile dell'acquirente o deve essere considerato in violazione del Contratto a causa di qualsiasi ritardo nell'esecuzione o qualsiasi mancato svolgimento di uno degli obblighi del Venditore in relazione ai Beni se il ritardo o il fallimento Era dovuta a qualsiasi causa oltre il ragionevole controllo del Venditore. Senza limitare quanto sopra, si considerano cause oltre il ragionevole controllo del Venditore:
8.7.1 Atto di Dio, esplosione, inondazione, tempesta, incendio o incidente;
8.7.2 Guerra o minaccia di guerra, sabotaggio, insurrezione, disturbo civile o requisizione;
8.7.3 Atti, restrizioni, regolamenti, decreti, proibizioni o misure di qualsiasi natura da parte di qualsiasi autorità governativa, parlamentare o locale;
8.7.4 Importazione o esportazione di norme o embarghi;
8.7.5 Colpi, bloccaggi o altre azioni industriali o controversie commerciali (che coinvolgono dipendenti del Venditore o di terzi);
8.7.6 Difficoltà nell'ottenimento di materie prime, manodopera, carburante, parti o macchinari;
8.7.7 Perdita di corrente o ripartizione delle macchine.

Indennizzo 9

9.1 Se viene presentata una denuncia contro l'Acquirente che i beni violano o che il loro utilizzo o rivendita viola il brevetto, il diritto d'autore, il design, il marchio o altri diritti di proprietà industriale o intellettuale di qualsiasi altra persona, a meno che la richiesta non derivi dall'uso di Un disegno, un disegno o una specifica fornita dall'Acquirente, il Venditore deve indennizzare l'Acquirente contro tutte le perdite, i danni, i costi e le spese aggiudicati o sostenuti dall'Acquirente in relazione alla richiesta o versati o accettati per essere versati dall'Acquirente Regolamento del credito, a condizione che:
9.1.1 Il Venditore è pienamente controllato di qualsiasi procedura o trattativa in relazione alla richiesta;
9.1.2 L'Acquirente dovrà fornire al Venditore ogni assistenza ragionevole ai fini di tali procedure o negoziati;
9.1.3 Fatta eccezione per una decisione definitiva, l'acquirente non paga o accetta la richiesta, né compromette tali procedure senza il consenso del Venditore (che non sarà irragionevolmente trattenuto);
9.1.4 L'Acquirente non comporterà alcun elemento che possa o potrebbe alterare una politica di copertura assicurativa o assicurazione che l'Acquirente può avere in relazione a tale violazione e tale indennizzo non si applica nella misura in cui l'Acquirente ricupera eventuali somme sotto tale politica o copertura (Che l'Acquirente deve fare il suo meglio per fare);
9.1.5 Il Venditore ha diritto al beneficio e, pertanto, all'Acquirente corrisponde al Venditore, tutti i danni e le spese eventualmente aggiudicati a favore dell'acquirente, che sono dovuti o sono concordati con il consenso dell'Acquirente ( Che il consenso non è irragionevolmente trattenuto) da versare da qualsiasi altra parte in relazione a tali rivendicazioni; e
9.1.6 Senza limitare alcun dovere dell'acquirente, il Venditore può richiedere all'Acquirente di adottare misure come il Venditore può ragionevolmente richiedere per mitigare o ridurre tali perdite, danni, costi o spese per i quali il Venditore è tenuto a indennizzare l'Acquirente in base a questo clausola.

Insolvenza 10 dell'acquirente

10.1 Questa clausola 10 si applica se:
10.1.1 L'Acquirente effettua un accordo volontario con i suoi creditori o (in quanto individuo o ditta) diventa in fallimento o (in quanto società) sia sottoposto ad un ordine di amministrazione o va in liquidazione (salvo che per l'amalgama o la ricostruzione); o
10.1.2 Un incumbrancer prende possesso, o è nominato un ricevente, di qualsiasi proprietà o beni dell'acquirente; o
10.1.3 L'Acquirente cessa o minaccia di cessare di svolgere attività; o
10.1.4 Il Venditore accetta ragionevolmente che uno qualsiasi degli eventi sopra menzionati sta per accadere in relazione all'Acquirente e ne informa di conseguenza l'Acquirente.
10.2 Se questa clausola si applica, senza limitare qualsiasi altro diritto o rimedio a disposizione del Venditore, il Venditore può annullare il Contratto o sospendere qualsiasi ulteriore consegna nell'ambito del Contratto senza alcuna responsabilità per l'Acquirente e se le merci sono state consegnate ma non sono state pagate Poiché il prezzo è immediatamente dovuto e pagabile, a prescindere da qualsiasi precedente accordo o accordo contrario.

Termini di esportazione 11

11.1 A meno che il contesto non imponga altrimenti, qualsiasi termine o espressione che è definito o dato un significato particolare dalle disposizioni di Incoterms avrà lo stesso significato nei presenti Termini, ma se esiste conflitto tra le disposizioni di Incoterms e queste Condizioni, Questi ultimi saranno prevalenti.
11.2 Quando le merci vengono fornite per l'esportazione, le disposizioni di questa clausola 11 si applicano, fatte salve eventuali condizioni speciali concordate tra Scrivere tra il Compratore e il Venditore, in qualsiasi altra disposizione di queste Condizioni.
11.3 L'Acquirente è responsabile dell'osservanza di qualsiasi legislazione o regolamentazione che disciplina l'importazione dei Beni nel paese di destinazione e per il pagamento di eventuali doveri.
11.4 Salvo diversamente concordato nella Scrivetta tra l'Acquirente e il Venditore, le merci saranno consegnate al porto aereo o marittimo di spedizione e il Venditore non ha alcun obbligo di notificare all'Acquirente che l'Acquirente è tenuto ad assicurare le Merci.
11.5 L'Acquirente è responsabile dell'organizzazione della prova e dell'ispezione delle merci presso i locali del venditore prima della spedizione. Il Venditore non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi reclamo nei confronti di un qualsiasi difetto nei Beni che sarebbe evidente all'ispezione e che sia effettuato dopo la spedizione o per qualsiasi danno durante il transito.
11.6 Salvo diversa richiesta del Venditore, il pagamento di tutte le somme dovute al Venditore sarà effettuato in base alle condizioni di pagamento incluse nella fattura. Il venditore sarà informato di ogni contestazione in termini di pagamento entro 7 giorni dalla data della fattura.
11.7 L'Acquirente non dovrà offrire le merci per la rivendita in qualsiasi altro paese notificato dal Venditore all'Acquirente presso o prima dell'arrivo dell'Ordine del Venditore oa vendere la Merce ad alcuna persona se l'Acquirente sa o ha ragione di credere che tale La persona intende rivendere le merci in un paese simile.

Generale 12

12.1 Il Venditore può eseguire uno qualsiasi dei suoi obblighi o esercitare uno qualsiasi dei suoi diritti nell'ambito del Contratto da solo o tramite Zenises DMCC o qualsiasi altro membro del suo gruppo, a condizione che qualsiasi atto o omissione di tali società sia considerato come l'atto o Omissione del Venditore.
12.2 Un avviso richiesto o consentito di essere conferito da una parte all'altra in base a questi termini deve essere in Scrivere indirizzato a tale altra parte alla sua sede legale o in sede principale o ad un altro indirizzo che può essere notificato a A questa disposizione alla parte che dà l'avviso.
12.3 Nessuna rinuncia al Venditore di qualsiasi violazione del Contratto da parte dell'Acquirente sarà considerata come una rinuncia a qualsiasi violazione successiva della medesima o qualsiasi altra disposizione.
12.4 Se una disposizione del contratto è detenuta da un tribunale o da un'altra autorità competente per essere invalido o inapplicabile in tutto o in parte la validità delle altre disposizioni del contratto e il resto della disposizione in questione non è interessato.
12.5 Il contratto è disciplinato dalle leggi degli Emirati Arabi Uniti e l'Acquirente si impegna a sottoporre alla competenza esclusiva dei tribunali degli Emirati Arabi Uniti.

Scarica PDF Condizioni standard per le vendite di merci Zenises DMCC